BOTTI DI CAPODANNO E FUOCHI ILLEGALI

Nella notte di Capodanno ci sono stati tre feriti in provincia di Messina a causa dei botti, nonostante fossero stati vietati. A Fondo Fucile sono stati aggrediti gli uomini delle forze dell’ordine, intervenuti per eliminare le cataste di legna preparate per i falò.

share on: