SINDACALISTA PREMIATA CONTESTANO LE ALTRE SIGLE

“Che fine ha fatto il merito?”. Se lo chiedono Pippo Calapai (Uil-Fpl), Antonio Trino (Cgil-Fp) e Domenico La Rocca (Fials), i quali hanno scritto all’Assessorato regionale alla Salute richiedendo una indagine ispettiva all’Asp, per il caso singolare di una sindacalista Giovanna Bicchieri che in un anno ha lavorato solo cinque giorni ottenendo, però, una valutazione positiva che gli è valsa la progressione economica orizzontale. Un “caso” sul quale i sindacalisti di tre sigle intendono venga fatta chiarezza, perché la vicenda sta agitando le acque all’interno dell’Asp di Messina. Busta paga più robusta per il dipendente a discapito di un collega che, al contrario, ha prestato il suo servizio per l’intero anno e si è visto scavalcato nella graduatoria.