SANZIONE ABBANDONO RIFIUTI

È stata una delle telecamere installate dalla Polizia Metropolitana ad immortalare l’ennesimo abbandono perpetrato sotto il viadotto della strada statale 114, a Giampilieri. Nonostante l’accurata pulizia del torrente, effettuata recentemente da parte di Messinaservizi Bene Comune, gli uomini coordinati dal comandante Daniele Lo Presti accertavano la presenza di nuovo materiale abbandonato; in particolare, si trattava di scarti d’imballaggio e plastiche varie.
Acquisite le immagini, si è potuti risalire all’identità del responsabile al quale è stata comminata una sanzione di 600 euro, oltre all’obbligo del ripristino dello stato dei luoghi, effettuato sotto la vigilanza degli operatori del Corpo, ed al successivo corretto conferimento dei rifiuti.