SALVATORE MONDELLO

«Da oggi Messina potrà finalmente riavviare, dopo circa 13 anni, l’attività di riqualificazione edilizia e urbanistica. Grazie allo studio ambientale redatto disposto dal governo Musumeci, attraverso l’Ufficio speciale progettazione, adesso quei vincoli, che estendevano le “Zone di protezione speciale” alla gran parte del territorio urbano, possono coesistere con i nuovi criteri di sviluppo sostenibile. La documentazione ha già avuto il placet della Commissione specialistica dell’assessorato regionale dell’Ambiente». A dirlo il governatore Nello Musumeci annuncia una notizia attesa da tutti gli ordini professionali perché, tiene a sottolineare, «adesso potranno essere attivati centinaia di cantieri, con importanti ricadute sul piano economico ma anche concreti benefici per il decoro del centro abitato». Ma a puntualizzare che la Regione stia prendendo dei meriti che non ha è l’assessore Mondello.