NOTTE DELLA CULTURA IN PROTESTA LAVORATORI ASU

Protesteranno sabato a partire dalle 20 davanti all’ingresso del Museo i lavoratori Asu che da oltre 20 anni sono “senza contratto, senza contributi e con un trattamento vergognoso dalla Regione”. A dirlo Vincenzo Capomolla, segretario del Sindacato Generale di Base che ha annunciato la manifestazione in occasione della Notte della Cultura in programma questo sabato. “Splendida iniziativa anche nel nostro bellissimo museo, ma non ci stiamo a mettere sotto il tappeto la notte fonda dei diritti minimi e di dignità del lavoro” sostiene. Annunciato anche lo Sciopero Generale per venerdì 20 maggio: “Contro la guerra, proclamato da SGB insieme a tutto il sindacalismo di base, nel silenzio dei soliti sindacati. Vogliamo la spesa sociale non quella militare, perché in questo Paese si corre verso la follia della guerra e del riarmo, sempre sulla pelle di lavoratori e cittadini, per i quali invece non c’è mai un euro ed un diritto. Saremo in piazza in tutta Italia, anche a Messina”.