MILAN CAMPIONE SI FESTEGGIA IN PIAZZA

Spente le luci a San Siro si accendono quelle di tutta la città.
Il Milan torna rossonero dopo 11 anni. E quella che si è appena conclusa è stata una lunga notte di caroselli di auto, clacson, cori, bandiere, fumogeni, petardi. Un’ubriacatura collettiva, una festa di migliaia e migliaia di tifosi dal cuore milanista. Hanno riempito piazza Cairoli e le vie limitrofe. L’anno scorso erano stati alla finestra, mentre gli interisti si prendevano il 19° scudetto e la città, sfidava i divieti antiassembramento: eravamo in pieno Covid. Ora tocca ai tifosi del Milan scendere in piazza per dire «io c’ero»: 19 scudetti, come i cugini. L’ultimo nel 2011: a Palazzo Chigi c’era Berlusconi, a Palazzo Marino Pisapia.