MARIJUANA IN CANTINA LA POLIZIA ARRESTA VENTIDUENNE

Durante l’ordinaria attività di controllo del territorio i poliziotti delle Volanti hanno arrestato un ventiduenne messinese accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. A tradirlo, mettendo subito gli agenti sulle sue tracce, il forte odore di marijuana proveniente da un box in via San Iachiddu. Identificato il proprietario, i poliziotti hanno effettuato una capillare perquisizione, rinvenendo e sequestrando più di 600 grammi di cannabis. La droga era già suddivisa in sacchetti di cellophane ben sigillati e pronti per essere venduti. Dopo l’arresto in flagranza di reato, il giovane è stato posto ai domiciliari in attesa del rito direttissimo, che ha convalidato l’arresto e disposto l’obbligo di presentazione alla P.G.