MALALINGUA 08 04 2022

Mentre nella coalizione di centro-sinistra si discute già di squadra e programmi sotto l’egida della candidatura di Franco De Domenico, e gli altri candidati, da Totaro a Sturniolo, cominciano a serrare i ranghi avviando sul territorio la campagna elettorale, è ancora bagarre nel centro-destra. Le forze moderate non arretrano su Croce. Miccichè dopo il vertice  romano con Lega e Udc annuncia la ricompattazione del fronte indicando in Maurizio Croce il candidato della coalizione. De Luca vola a Roma incontra Salvini e promette un posto al sole alle regionali a Germanà. Ma Fratelli d’Italia, escluso dal tavolo, non ci sta e dopo settimane di silenzio, pur mettendo al primo posto la compattezza della coalizione, non esclude la possibilità di andare avanti da solo. Questo l’argomento stasera trattato a Malalingua con i nostri ospiti: Carlotta Previti ex vice sindaco Messina, Felice Calabrò Partito Democratico, Pinuccio Puglisi Noi con l’Italia, Luigi Sturniolo candidato sindaco Messina in Comune, Beppe Picciolo Leader Sicilia Futura e Piero Adamo Fratelli d’Italia.