ITALY EMERGENZA VERTICI A GIUDIZIO

Il Pubblico Ministero dottoressa Stefania La Rosa del Tribunale di Messina ha chiesto il rinvio a giudizio dei vertici di Italy Emergenza, la cooperativa sociale che ha in appalto il trasporto degenti al Policlinico di Messina e di Palermo, per estorsione nei confronti di 29 dipendenti. “E’ una vittoria nel silenzio di tutti quella che oggi può ascriversi la Fiadel” dichiara Clara Crocè, “abbiamo lavorato avversati e ignorati da tutti contro una serie di atti ingiusti e illeciti nei confronti dei dipendenti di Italy Emergenza perpetrati dalla dirigenza della cooperativa. Atti estorsivi che il tribunale adesso accerterà nel dettaglio che hanno costretto ben 29 lavoratori a rinunciare ai loro diritti con la forza, pena il licenziamento”.
Il PM ha così chiesto il rinvio a giudizio della presidente pro-tempore del CDA di Italy Emergenza di Messina e della coordinatrice amministrativa pro-tempore.