INSEGUONO E MINACCIANO CAMIONISTA

Il gup del Tribunale di Patti Eugenio Aliquò ha condannato con rito abbreviato Salvatore Torre Lo Duca, quarantenne originario di Terme Vigliatore, a 2 anni e 4 mesi, per l’inseguimento del 14 giugno scorso lungo le vie di Falcone, quando insieme ad altri due imputati Salvatore Carmelo Catalfamo e Salvatore Catalfamo, cugini barcellonesi di 42 e 60 anni, che hanno scelto l’abbreviato, hanno inseguito un camionista minacciandolo di dare alle fiamme il carico del mezzo pesante. I reati contestati a vario titolo vanno dalla tentata estorsione aggravata dal possesso di armi e arnesi atti ad offendere fino al tentato incendio aggravato. Come ricostruito dai carabinieri il camionista si era rifiutato di cedere gratuitamente alcune balle di fieno agli imputati e da lì scattò l’inseguimento per le vie di collegamenti di Terme Vigliatore, Furnari e Falcone