ELEZIONI AMMINISTRATIVE TRA PASSERELLE E ACCUSE RECIPROCHE

Continua il duello all’ultimo voto tra coalizioni e i singoli candidati alla poltrona di Palazzo Zanca. Anche il giorno della festa dei lavoratori tante le accuse reciproche su presunte passerelle nelle favelas messinesi per l’accaparramento di voti. Volano gli stracci tra candidati e componenti dei vari schieramenti.