DUPLICE OMICIDIO CAMARO SI CERCANO ALTRE TRACCE DI SANGUE

Si è aperto il processo per favoreggiamento di cui è accusato Bartolo Mussillo il giovane che era presente sulla scena del duplice omicidio di Camaro il 2 gennaio scorso. Il gip ha disposto che il 14 giugno venga eseguito un nuovo incidente probatorio per cercare altre tracce di sangue sull’asfalto e lo zerbino davanti casa di Claudio Costantino in carcere perché ritenuto responsabile della morte di Giovanni Portogallo e Giuseppe Cannavò.