CRISI IDRICA, AL VIA I TAGLI

Una o due ore la settimana di tagli rispetto all’erogazione programmata. Sono queste le previsioni di AMAM e Comune di Messina per combattere l’emergenza siccità. Dopo l’ordinanza Basile, arrivano le riduzioni, che saranno monitorate e aumentate in caso di necessità. Decisa in Prefettura la mappatura e ricerca di pozzi pubblici e privati per fronteggiare la possibile emergenza incendi durante l’estate.