ASSOLTO TITOLARE LIDO

Assolto perchè il fatto non sussiste. Il giudice del Tribunale di Patti,  Giuseppe Turrisi, ha assolto con la formula più ampia “perché il fatto non sussiste”,  Filippo Scardino, 70 anni, titolare della struttura balneare denominata “Le Ancore” di Oliveri, dall’accusa di aver violato il Codice della navigazione occupando abusivamente un’area demaniale nel Comune di Oliveri. Allo Scardino si contestava di aver installato chioschi, pedane e diverse altre suppellettili senza poi rimuoverle a fine stagione.