ANZIANI DECIMATI DAL COVID

Anziani lasciati soli dalla politica, con i servizi ridotti all’osso a causa della pandemia. A puntare il dito contro una situazione sempre più insostenibile è Francesco Rossellini, rieletto all’unanimità segretario provinciale del sindacato pensionati Sapens Orsa. “In questo particolare momento – ha dichiarato Rossellini – il caro bollette e l’aumento spropositato dei costi del carburante stanno danneggiando in particolare una classe sociale come quella degli anziani che già aveva difficoltà ad arrivare a fine mese. Il Covid ha evidenziato, qualora ce ne fosse bisogno, la precarietà dell’assistenza e il mal funzionamento del sistema sanitario destinati agli anziani”. Tra le richieste di Rossellini, la riorganizzazione delle cure domiciliari e delle RSA e il rafforzamento e l’omogeneizzazione dei servizi territoriali e delle cure domiciliari.