AMBULANTI SI INCATENANO PER PROTESTA

Stamattina due venditori ambulanti si sono incatenati in segno di protesta, davanti Palazzo Zanca. Stanchi di subire sequestri e sanzioni chiedono che venga loro concessa uno spazio dove poter esporre e vendere la propria merce. Dopo un sit-in durato 4 ore sono stati convocati dal dirigente del Comune Salvatore De Francesco.