video

SPARATORIA MILI SAN MARCO


SPARATORIA MILI SAN MARCO. Condanna a 4 anni e mezzo di carcere per Manlio Lo Piano, il giovane messinese protagonista lo scorso 21 aprile dell’esplosione di alcuni colpi di fucile ai danni di un’auto parcheggiata a Mili San Marco. Il 24enne, attualmente recluso nel carcere di Termini Imerese e per il quale il pubblico ministero aveva chiesto sei anni di carcere, e stato ritenuto responsabile del danneggiamento di una smart parcheggiata in una piazzola di Mili San Marco. A deciderlo il Gup Eugenio Fiorentino nell’udienza di giovedi. All'origine del gesto motivi passionali l'auto era infatti del fidanzato della sua ex.



Loading...