video

NOMINA DG COMUNE INTERVENGONO CGIL E UIL


NOMINA DG COMUNE INTERVENGONO CGIL E UIL. Il segretario generale della Cgil Giovanni Mastroeni e il segretario generale della Uil Ivan Tripodi intervengono sulla nomina del nuovo direttore generale “Oggi – dichiarano Mastroeni e Tripodi - a proposito di utilizzo di denaro pubblico, IL sindaco decide di utilizzare 188mila euro delle risorse della collettivita per la nomina del direttore generale del Comune di Messina. Si ricorda che tale figura, nei comizi e nel programma della campagna elettorale di De Luca del 2018, veniva indicata come uno spreco di Palazzo Zanca che andava subito eliminato. Nella rimodulazione del Piano di riequilibrio finanziario pluriennale che il sindaco presento al Consiglio comunale il 23 novembre 2018, fra i punti presenti vi era quello che prevedeva un risparmio di 80mila euro annui dalla soppressione della figura del vecchio direttore generale”.



Loading...