video

NOMINA MEGA


NOMINA MEGA. “Quando la nomina non passa in Conferenza dei Servizi,, non puo andare in Consiglio dei Ministri. L’intesa e obbligatoria. E se la Regione facesse un ricorso lo vincerebbe”. A intervenire sulla nomina di Mario Paolo Mega quale nuovo presidente dell’autorita portuale e l’onorevole di Fratelli d’Italia Elvira Amata che ricorda ai colleghi pentastellati che se la regione decide di fare ricorso al TAR con tutte le farraginosita e le ulteriori lungaggini che cio comportera, vincera e si dovra ricominciare tutto d’accapo. Un’inutile fatica visto che, anche in questo caso, con la nomina del nuovo Presidente dell’AP, rischia di trasformarsi per loro in un boomerang”, cosi il parlamentare regionale di Fratelli d’Italia, On. Elvira Amata. “Piuttosto che puntare il dito contro il Governo regionale dovrebbero sapere -certi parlamentari- che non si e fatto alcun ostruzionismo ma si e ritenuto che ruoli, competenze e norme vigenti andassero fatti rispettare.



Loading...