video

CONVALIDATO ARRESTO TENTATA VIOLENZA


CONVALIDATO ARRESTO TENTATA VIOLENZA. Resta nel centro di prima accoglienza di Messina il diciassettenne di Sant’Agata Militello fermato lo scorso venerdi pomeriggio a capo d’Orlando con l’accusa di tentata violenza sessuale su una sua coetanea. Lo ha deciso il giudice del tribunale per i minori di Messina Michele Saija. Il ragazzo di fronte il giudice e il pubblico ministero Andrea Pagano ha fornito la propria versione dei fatti rispingendo gli addebiti contestati, ha fornito la propria versione dei fatti riguarda il contenuto dei messaggi con la ragazza e ha inoltre ripercorso le fasi dell’appuntamento di venerdi che si e pero concluso con il suo arresto in flagranza di reato. Secondo l’accusa il diciassettenne avrebbe ricattato la Guidonia sostenendo di essere entrato in possesso di fotografie che la ritraevano impose particolarmente intime e l’avrebbe poi minacciata di diffonderle sul web e sui socia E anche attraverso varie chat e sugli smartphone qualora la ragazza non si fosse concessa lui.



Loading...