FASE DUE, STAGIONE BALNEARE SI AI BAR SULLA SPIAGGIA NO ALLA MOVIDA IRRESPONSABILE